Assistenza condizionatori Electra roma

Non tutti sanno che è possibile richiedere una installazione ad un tecnico che lavora presso il centro di assistenza condizionatori Electra Roma, eppure una installazione professionale è obbligatoria se si vuole utilizzare un condizionatore in condizione ottimale. D’altra parte si possono avere tantissimi problemi con i condizionatori, che possono anche cominciare a dare segni di cedimento dopo tanti anni di utilizzo. Per cui, non è insolito che un tecnico, dopo l’ennesimo controllo al nostro sistema di condizionamento ci consigli di cambiare il nostro prodotto è sicuramente un marchio a cui possiamo rivolgerci ad occhi chiusi è Electra. L’acquisto di un buon prodotto, che sia ad alta efficienza energetica, può fare la differenza, per cui non è mai da sottovalutare l’investimento iniziale e forse non bisognerebbe badare troppo al risparmio in sede di acquisto. Però non basta, non è una garanzia sufficiente di funzionamento di per sé, perché se poi l’installazione è sbagliata, il condizionatore comincerà ad accusare tutta una serie di problemi.

Assistenza condizionatori Electra roma
Assistenza condizionatori Electra roma

Una pessima installazione, può portare ad una perdita di gas refrigerante in alcuni casi e in altri inibire il corretto funzionamento dell’unità esterna, che costituisce il motore vero e proprio dell’aria condizionata.

Ricordiamo, infatti, che il condizionatore fisso, a differenza di quello portatile monoblocco, è costituito da più unità.

E che l’unità esterna è sicuramente la più importante, perché funge da motore da cui dipendono poi le unità interne che possono essere molto spesso più di una.

Come avviene l’installazione del sistema di climatizzazione casalingo

Hai deciso di acquistare un nuovo condizionatore? Come prima cosa devi contattare un centro di assistenza, che magari è anche esperto e specializzato nell’istallazione e nella manutenzione dei condizionatori del marchio Electra, per fissare un sopralluogo. Un buon sistema di aria condizionata è composto anche in base alle caratteristiche e alle esigenze abitative delle persone. Le unità interne possono essere dislocate in maniera diversa, ma devono garantire comunque di rinfrescare tutto l’ambiente senza lasciare delle zone abitate e frequentate spesso nella casa, scoperte dal fresco.

Una buon installatore andrà a trovare delle strategie di installazioni utili, collocando l’unità esterna al di fuori dell’edificio così come è preposto che sia installata. L’importante è che non venga infilata in antri stretti, semplicemente per nasconderla dalla vista delle persone, anche se naturalmente non piace che sia a vista, ma deve poter funzionare al meglio, altrimenti farà troppa fatica a svolgere il suo lavoro. Le unità interne devono essere collocate in modo che generino fresco nelle zone giuste, ma al contempo non vadano a togliere troppo spazio alle stanze e siano posizionate in modo da non ostacolare il lavoro di tecnici quando eseguiranno la pulizia e la manutenzione del prodotto.

Perciò, una buona installazione, a regola, va a risolvere anche il problema della perdita del gas refrigerante e della formazione della condensa che in alcuni casi potrebbe presentarsi.

Un centro di assistenza risponde, ovviamente, alle chiamate che vengono effettuate, proprio per una interruzione del servizio dell’aria condizionata. Ma limitare gli interventi straordinari è possibile aumentando quelli ordinari.