Difficoltà a dormire Roma

Una delle attività più importanti, a cui non bisogna assolutamente rinunciare, è dormire. Le persone che non hanno nessun problema in merito, probabilmente non possono che stupirsi di fronte a questa affermazione.

Ma in verità c’è una marea di persone che trovano difficoltà a dormire a Roma e che vogliono un aiuto per migliorare questo aspetto e poter tornare a riposare sonni profondi e rigeneranti che consentano loro di affrontare meglio la giornata.

I disturbi del sonno possono veramente andare a danneggiare qualunque genere di persona, non c’è un profilo che può essere colpito da questo problema più di un altro. È vero che il sonno dovrebbe essere un momento naturale che si verifica all’interno della giornata e serve, in maniera piuttosto importante, a regolare le funzioni del corpo.

Difficoltà a dormire Roma
Difficoltà a dormire Roma

Alcuni studi hanno dimostrato come le persone che dormono meglio hanno un’aspettativa di vita ben più lunga di chi non riesce a dormire o dorme troppo poco. E questo dipende proprio da ciò che abbiamo appena detto: il corpo durante il sonno si rigenera ed è un momento indispensabile del suo quotidiano.

Quando dormiamo troppo poco, durante il giorno potremmo sentire stanchezza e non essere al massimo della nostra potenzialità. A volte magari riusciamo ad addormentarci ma il risultato è semplicemente che dormiamo male, dormire poco e stare svegli non è l’unica opzione disponibile, c’è anche quella di avere un sonno disturbato.

Bisogna assolutamente cercare di fare qualcosa in merito e non si può fare appoggiandosi ad un terapeuta che possa farti uscire da questa situazione così faticosa.

 Come si presenta un disturbo del sonno

Di solito ci sono anche tutta una serie di effetti collaterali, come ad esempio le occhiaie e le borse sotto gli occhi.

A livello psicologico, quando si fatica a dormire, si cominciano a perpetrare dei comportamenti piuttosto irritabili e ansiogeni, è come se si fosse molto più sensibili dal punto di vista emotivo a qualunque stimolo esterno.

Per tutti coloro che hanno bisogno di lavorare in maniera importante o che fanno dei lavori pesanti, e sono è determinante perché altrimenti saremo troppo stanchi per arrivare a fine giornata.

Un conto è se i fattori della nostra mancanza di sonno siano esterni. Ad esempio qualcuno potrebbe fare un costante rumore e tenerci svegli, oppure potremmo avere il marito che russa, ma non è sempre così a volte siamo proprio noi, che anche in condizioni ottimali non riusciamo a dormire. A volte ci sono dei disturbi che si verificano durante la notte come ad esempio il bruxismo o il sonnambulismo o, ancor peggio, l’apnea notturna, che vanno a danneggiare il sonno.

Non è bello svegliarsi in piena notte con un senso di soffocamento dato da un apnea notturno, ben peggio del classico russare che comunque, una certa intensità di rumore potrebbe svegliarci mentre lo facciamo.

Comunque la maggior parte della gente soffre di insonnia, di intensità variabile che potrebbe essere transitoria o anche cronica: per indagare le cause che vanno a incidere sul nostro sonno possiamo contattare uno psicologo professionista.