Verifica funzionalità Pozzi neri Roma

Per richiedere una verifica funzionalità pozzi neri Roma bisogna avvalersi della consulenza e dell’aiuto di speciali ditte che si occupano di spurghi e che sono gestite da professionisti iscritti all’albo dei gestori ambientali. Un pozzo nero è una fogna statica, ovvero un pozzo che è stato costruito qualche metro sotto terra, seguendo determinate caratteristiche, dove vengono scaricati dei rifiuti liquidi provenienti da una o più abitazioni. È sotto la nostra diretta responsabilità, nel senso che dobbiamo gestire il pozzo nero altrimenti potremmo rischiare di farlo tracimare e periodicamente invece deve essere svuotato, dal momento che non c’è nessuna valvola di sfogo verso l’esterno e non funziona come una fognatura che convoglia i liquami direttamente al depuratore. Non si può svuotare un pozzo nero da soli: bisogna chiamare un autospurghi. A questo punto una persona potrebbe chiedersi perché deve gestire un pozzo nero e non può essere collegato alla fognatura cittadina, ma la risposta è semplice.

Verifica funzionalità Pozzi neri Roma
Verifica funzionalità Pozzi neri Roma

Perché il pozzo nero viene costruito in quei luoghi dove il caseggiato il nucleo abitativo sorge in un punto lontano dalla fognatura principale, che è stata costruita anni prima.

Per consentire alle persone che decidono abitare anche isolate, o in luoghi un po più appartati diciamo dai nuclei abitativi più sovradimensionati di scaricare i loro rifiuti liquidi, allora sono stati inventati i pozzi neri.

Il reale funzionamento di un pozzo nero

A volte si potrebbero verificare dei problemi specifici come ad esempio degli odori molesti oppure delle palesi ostruzioni del pozzo nero ed è per questo che è importante richiedere una verifica del suo funzionamento a degli specialisti che possono indagare rispetto al reale stato del pozzo nero.

Magari ci siamo anche presi la responsabilità di farlo svuotare di recente, perciò non riusciamo a capire come mai ci ritroviamo in difficoltà: è possibile scoprirlo avvalendosi di strumenti e competenze specifiche che sono nelle mani di apposite ditte di autospurghi. Ad esempio: come svuotare un pozzo nero senza un autospurghi? Un autospurghi è un automezzo che è in grado di caricare tutti i liquami contenuti del pozzo nero, senza perderne nemmeno una goccia. Nessuno sarebbe in grado di fare una cosa del genere, visto e considerato che si tratta di liquidi altamente contaminati e corrosivi, che se rilasciati in natura costituiscono un’importante pericolo ambientale appunto. L’autospurghi non è composto solamente dall’automezzo costituito da cisterne a compartimenti stagni, ma al suo interno ha anche tutta la strumentazione fatta di pompe ad alta pressione ma anche di strumenti per la videoispezione.

Difatti non bisogna pensare che il professionista si calerà all’interno del pozzo nero di persona, perché sarebbe un luogo molto pericoloso specialmente quando esso è pieno.

Le fognature, i pozzi neri e le fosse biologiche vengono controllate grazie proprio al fatto di utilizzare degli strumenti che possono essere inseriti al loro interno e riportare delle immagini ad alta risoluzione, fedeli a ciò che sta realmente accadendo all’interno della fognatura.

Solo così si potrà capire se c’è un’ostruzione, una lesione o che cosa sta provocando il danno che stiamo subendo.